La Colonna Vertebrale è fatta così

La Colonna Vertebrale è allo stesso tempo resistente e flessibile, sostiene la testa e il tronco alla perfezione ma all'occorrenza si piega in armonia con il resto del corpo. La colonna vertebrale riesce a fare tutto ciò perché è un tubo formato da 32-34 vertebre impilate le une sopra le altre che si estende dalla testa alla base del tronco, dove si aggancia alle ossa delle gambe. Ma soprattutto perché tra una vertebra e l'altra c'è un disco, chiamato intervertebrale, che fa da cuscinetto tra un osso e l'altro armonizzando gli urti.

Dall'alto verso il basso la colonna si suddivide in diversi segmenti: cervicale, dorsale, lombare, sacrale e coccigeo. Se la si osserva di fronte sembra perfettamente diritta ma se la si guarda di lato si scopre che presenta curvature, in avanti e indietro: servono per attutire i colpi che l'intera struttura riceve quando si cammina, si salta, si corre. La natura ha fatto si che la colonna vertebrale sia adatta ad affrontare ogni evenienza. Ma ciò non significa che non si debbano prendere le dovute precauzioni per evitare che negli anni insorgano problemi.

Nessun commento: